Ultima modifica: 17 luglio 2017

PICCOLI ORCHESTRALI CRESCONO… CONCERTO DI FINE ANNO

Piccoli orchestrali crescono…

… e diventano l’orgoglio della comunità ariccina ma soprattutto della Scuola Media “V. Volterra” di Ariccia in cui otto anni fa è stato istituito il Corso ad Indirizzo Musicale fortemente voluto  dalla Dirigente Prof.ssa Italia  Iusi .

Il 31 maggio  scorso l’Orchestra dell’Istituto si è esibita  presso la Sala Maestra del magnifico Palazzo Chigi  di Ariccia. I ragazzi hanno dimostrato impegno, dedizione e competenza. Essi, grazie al Corso ad Indirizzo Musicale, hanno imparato a suonare uno strumento scelto tra violino, flauto traverso, chitarra e pianoforte. Nel loro percorso di studi la musica è materia di studio curricolare a tutti gli effetti, includendo tre ore settimanali  ripartite tra lezioni individuali e di musica d’insieme.

Il successo ottenuto dall’esibizione del 31 maggio ha entusiasmato anche i loro docenti di strumento: Fausto Scarciafratte, chitarra; Annachiara  Pedicino, flauto traverso; Paola Ruffini e Youn Jeong Huh, pianoforte; Stefania Solazzo, violino. I docenti hanno curato gli arrangiamenti dei brani eseguiti in Concerto. Un  momento di grande emozione è stato l’esecuzione del celebre brano “Torna a Surriento”, magistralmente cantata dal baritono Giorgio Gasperini , docente di educazione  musicale  presso l’Istituto Volterra.

Fare musica, ma soprattutto fare musica d’insieme, è una vera e propria scuola di vita e di convivenza perché l’orchestra è fatta di tante individualità  che lavorano  per un risultato comune.

Per la Dirigente Iusi “l’orchestra è una splendida realtà che dimostra come la musica, l’arte, la cultura siano davvero linfa  vitale per i nostri ragazzi che forse, da questa esperienza ,sapranno costruire una società in cui la bellezza e l’armonia  siano  alla  base  della  vita di ognuno”.

Non resta che augurare agli alunni e ai docenti di proseguire su questa strada e continuare a donare alla nostra comunità altre serate così significative e ricche di emozioni.

                                                               

 

 

 

 

Print Friendly




Accessibility